Sana&Robusta

Ieri, dopo anni di pigrizia sociale, sono andato ad una manifestazione:

No, non questa. Era solo per mettere in mezzo un po’ di libido.
Sono andato a questa:

C’era tanta gente, tante famiglie, zero bandiere di partito ed una commozione generale che mi ha convinto che forse qualcosina, ogni tanto, piano piano, si smuove.
Ingroia ci ha caricato, Celestini divertito con la solita (e splendida) amarezza, la Busi ci ha fatto rifare occhi ed orecchie (Bubu ha ragione: ha una voce molto, ma molto sensuale.. e poi è una donna donna con due palle così). Un coro ha cantato una splendida “Va Pensiero”, una ragazza si è commossa e la mamma l’ha abbracciata più commossa di lei, un gruppo di signore agguerritissime strillava ed orgogliosa elencava tutte le manifestazioni che si erano sparate fino a ieri.
Un bella giornata, con due bellissimi amici ed un libretto con tanti begli aritcoletti in borsa.
Non farò pipponi, non farò il figo: ma la Costituzione è bella da leggere, bella da capire, bella da applicare. Ci rende davvero conto che no, alla fine non è sempre stato così. E quindi ci si può tornare, a rispettarsi un minimo. Lo ha detto il coordinatore di Articolo21: “Questo non è il momento delle bandiere diverse, dei fischi e delle polemiche: è il momento di essere tutti uniti”.
E proviamoci, ad essere una cosa sola.

Per me, ne vale la pena.

Namaste.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.