Di Quando B Non Fu L’Unico A Cadere

Metti una serata iniziata quando di serata c’era solo la poca luce fuori. Metti uno spumante preso al volo ed un Amarone scelto con cura. Metti la notizia che arriva e bùm, via noia, torpore e semi ansia d’attesa.

È ufficiale, è “caduto”.

Partono i “Emiliano dai cazzo vestiti, usciamo prima dai cazzoooo!!”, le telefonate, gli auguri, le illuminazioni con mamma, le risate con Cesca, i sempre più forti “Emiliano alza il culo!!!!” e via, prendi la porta con due zaini carichi di vino e spumante, un cartello al collo con scritto “LIBERI TUTTI”, musica a palla in macchina e maschera di B indossata sulla nuca.

Oggi è festa, si ragiona da domani.

In mezzo al traffico già ti prende bene, clacson e risate, balli da macchina sempre troppo agitati e ancora tante risate. Poi via con un incontro sempre troppo breve ed una corsa a raggiungere di nuovo, gli altri, un incontro casuale poi via a testa bassa con la musica, i cori, i balli, i trenini, le chiacchierate con le guardie (avete capito bene), le foto, un po’ di sano egocentrismo spagnolo e ancora brindisi, urla, gioia.

Tanta gioia.

Poi di nuovo via, andiamo a prendere l’otto, ed ecco l’idea alcolica dell’anno:
mi arrampico sulla ringhiera della banchina dell’otto a Largo Argentina, mi aggrappo al palo per stabilire l’equilibrio iniziale, poi lo mollo..
..dopo un secondo perdo il senso di tutto, mi aggrappo si nuovo al palo come B a ‘sto cazzo. Ma il palo, come il cazzo di B (non il mio), non è ben piantato, e si piega venendo giù con me.

Risultato: oltre ad un micro video di tre secondi in cui è racchiuso il meglio della mia performance come “Imbecille del Giorno”, un bel bozzo su un fianco con annessa escoriazione e dolori da novantenne.

Ma spero quasi nella cicatrice come ricordo.

 

 

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.