Uccidetemi

Ve odio.

Se un giorno dovessi decidere di frequentare solo il Pigneto, se il mio posto preferito per bere dovesse diventare un bar gestito da un fricchettone del cazzo di cinquant’anni che vende solo frullati bio e chiacchiera di cultura indiana per scoparsi le ventenni di filosofia, se dovessi cominciare a mettermi dei finti occhialoni da vista e tenermi giusto due peli sotto il naso che fa più intellettuale, se al maglioncino a V ci dovessi abbinare la sciarpetta, se dovessi cominciare ad apprezzare l’elettronica da sala e i gruppi sconosciuti solo perché sono sconosciuti, se dovessi andare ad un concerto di Dente o comunque ad un concerto in cui apre lui o un concerto in un posto in cui è in cartellone da lì ai prossimi dieci giorni, se dovessi andare al cinema a vedere l’ultimo di Shyamalan o un cinepattone con uillvush o come si scrive, se dovessi cominciare a citare solo poeti polacchi e registi islandesi, se dovessi cominciare a frequentare gente che non bestemmia più solo perché “is too mainstream”, se dovessi tornare indietro sui miei passi, se dovessi anche solo pensare di tornare sui miei passi, se dovessi mettermi a fotografare con la reflex i posacenere e le All Star e i gatti e le foglie e i rami, se mai dovessi un giorno scrivere meglio uillvush che Shyamalan..

..uccidetemi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.